Ho usato le onde d’urto dalla fine degli anni ’90, specialmente livello delle calcificazioni dei tendini della spalla e delle altre tendinopatie croniche. I risultati che ho ottenuto non sono stati brillanti sia nelle prime fasi del trattamento sia a lungo termine. Non ho mai scritto dei lavori sull’argomento ma le mie sensazioni si basano su una serie di considerazioni semplici.

Le calcificazioni non rappresentano la causa della patologia ma ne sono un epifenomeno. La causa della calcificazione è una patologia cronica del tendine.

La rottura delle calcificazioni oltre che essere molto dolorosa durante il trattamento, in genere aumenta la sintomatologia nelle fasi successive in quanto libera le calcificazioni all’interno della borsa subacromiale.

Nel lungo termine, i tendini che hanno subito trattamenti con onde d’urto presentano delle lesioni degenerative che possono essere attribuite a tali trattamenti.

Per queste ragioni e sulla base della mia esperienza personale ho smesso da anni di usare le onde d’urto nelle tendinopatie.

torna a “Le Mie Tecniche”